ricette di cucina italiane, cucina italiana, cucina regionale, vini, ingredienti, utensili, erbe
pasta, menu, afrodisiaci, crepes, primi piatti, carne, calorie, dessert, contorni, verdure
pesce, uova, cuoco, antipasti, focaccia, parmigiano, basilico, amaretti, risotto, pomodoro
ricette di cucina ricette erbe vini ingredienti consigli di cucina utensili da cucina scrivi a ilmenu registrati a ilmenu

CERCA: Nelle Erbe Nel Sito

ACETOSELLA
oxalis acetosella
Pianta dotata di rizoma da cui vengono emesse delle foglioline trilobate munite di lungo picciolo che ricordano il
trifoglio. I fiori sono formati da cinque petali dal colore bianco rosato con striature più o meno intense. La fioritura
avviene in primavera. La pianta raggiunge un'altezza di 15 cm.
PROPRIETA' Il sapore acidulo le ha meritato il nome di acetosella.
L'acido ossalico e gli ossalati contenuti nella pianta possono possono arrecare danni gravi in caso forti ingestioni.
L'acetosella ha proprietà salutari simili all'acetosa, per cui trova impiego nella preparazione di insalate primaverili
rinfrescanti, nella cura di dermatosi e ascessi, nel caso di piccole ulcere dell'apparato orale e, ancora, come
decongestionante e febbrifugo.
Il suo contenuto di vitamina C la classifica come pianta antiscorbutica.
Controindicata per quanti soffrono di disturbi e malattie renali, litiasi e gotta. Rispettare scrupolosamente le dosi. Se
ingerità in grandi quantità può causare, lesioni renali, intossicazione e anche morte.


Copyright © 2002-2018 All rights reserved.